Protocollo di Gemellaggio Episcopia – Oliveto Citra

I Comuni di Episcopia e di Oliveto Citra stabiliscono relazioni di cooperazione e di solidarietà per le loro affinità culturali e per la loro comune origine derivante dalle radici cristiane che trovano in San Macario il modello di vita nel quale si riconoscono.

In riferimento ai valori etici, civili e religiosi di questo Santo, che ha operato e vissuto per lungo tempo tanto presso Episcopia quanto presso Oliveto Citra, dove oggi è ancora vivo tra la gente il culto tanto da venerarlo come Santo Patrono, gli Amministratori dei rispettivi Comuni intendono offrire proposte significativamente vitali alle nuove generazioni per rinsaldare in loro i valori di questo Santo Monaco nonché rifondare la coscienza collettiva sulle comuni origini storiche al fine di proiettare verso il futuro una popolazione sempre meglio istruita, fiera ed orgogliosa del proprio passato.

Proprio da questa consapevolezza nasce il desiderio di porre condizioni migliori per instaurare rapporti più intensi, tanto a breve quanto a lungo termine, tra le due comunità: Episcopia, dove San Macario ha rivestito l’importantissimo ruolo di economo del Monastero di San Lorenzo in Valle (ora Santa Maria del Piano) che prese vita dalle sue sapienti mani, e Oliveto Citra, dove negli ultimi anni della sua vita si recò per fondare il suo eremo e dove spirò assistito da tutti i suoi confratelli.

Le due comunità evidenziano la comune matrice religiosa, perché San Macario con la sua santità ha contribuito a trasmettere una fede popolare, espressione della gente semplice, onesta ed operosa, profondamente legata alla volontà di Dio di creare unione ed armonia tra i popoli e le genti.

Il gemellaggio tra Episcopia e Oliveto Citra nasce dalla volontà congiunta di consolidare i rapporti con carattere di ufficialità e di continuità, arricchire la reciproca conoscenza, trasmettere le esperienze maturate nel tempo dalle generazioni precedenti, dando un significato etico e civile di grande importanza, unendo strettamente i due paesi per rinsaldare e valorizzare nel tempo il comune patrimonio spirituale e culturale che San Macario ha saputo infondere e perpetuare nelle nostre popolazioni.

Tanto premesso,

con il presente atto i Comuni di Episcopia e Oliveto Citra stabiliscono di:

  1. promuovere tra le due comunità rapporti di collaborazione proficua nel nome del Santo;
  2. adottare scambi culturali tra i cittadini dei rispettivi Comuni, in particolare tra i giovani, attraverso iniziative scolastiche, ospitalità reciproca, incontri di spiritualità, incontri culturali, sportivi e ricreativi;
  3. intensificare gli scambi informativi, al fine di ricercare occasioni di crescita, di sviluppo e di testimonianze di fede popolare e di solidarietà umana, nonché proposte di lavoro per i giovani e scambi di esperienze lavorative;
  4. progettare e realizzare iniziative, che apportino benefici alle rispettive comunità anche sul piano della promozione del territorio, ricco di storia e di bellezze paesaggistiche, e sul piano culturale attraverso scambi di esperienze e di ricerche su San Macario, sulla religiosità popolare e sulla storia civile;
  5. incrementare rapporti tra le forze vive e il tessuto civile dei due Comuni;
  6. mantenere tra le due Amministrazioni e le corrispondenti strutture amministrative, attraverso i rispettivi siti Internet, contatti periodici e scambi di esperienze, condivisione di problemi e ricerca di soluzioni comuni;
  7. promuovere la devozione del Santo con periodici pellegrinaggi nei luoghi dove egli ha operato ed oggi ricchi di beni paesaggistici, culturali, librari e museali.
  8. creare una rete di Comuni di San Macario con i quali promuovere successivi gemellaggi reciproci con le altre comunità italiane in cui ha operato il Santo.

Il presente protocollo, in questa solenne cerimonia ad Episcopia con l’offerta dell’olio votivo per la lampada da accendersi in onore di San Macario e lo scambio dei doni, viene sottoscritto dai Sindaci dei due suddetti Comuni nonché dei rispettivi Parroci alla presenza dei Consiglieri comunali di entrambi i Comuni.

 

Dato in Episcopia il giorno 22 settembre 2019.

 

Geom. Egidio Vecchione – Sindaco di Episcopia

Dott. Mino Pignata – Sindaco di Oliveto Citra

Don Serafino La Sala – Parroco di Episcopia

Don Luigi Piccolo – Parroco di Oliveto Citra

 93 total views,  2 views today