Belvedere del 3° Girone

Il panorama di cui si gode dall’alto del Belvedere del 3° Girone spazia dal Mar Jonio fino alle montagne sul Mar Tirreno per un’orizzonte visivo di oltre 80 km.

I tornati della S.S. n. 104 Sapri-Jonio (per approfondimenti clicca qui), la strada che collega i suddetti due mari, vennero realizzati nei primi decenni del XX sec. e, dal 1947, ospitano delle particolarissime opere d’arte realizzate dai cantonieri dell’antica strada Nazionale composte da ciottoli dipinti e raffiguranti fiori stilizzati ed il simbolo dell’ANAS (per approfondimenti clicca qui).

La costruzione della strada Sapri-Jonio venne ordinata dal re Ferdinando II di Borbone con Regio Decreto del 1853; l’Ingegnere Giovanni Battista Bruno ne condusse i lavori dal 1878 al 1892.

Già il 25 agosto del 1875, in compagnia dei colleghi ingegneri Pisani e Cantone, l’Ing. G. Bruno si recò sulla vetta del Monte Pollino (per approfondimenti clicca qui) probabilmente mosso dalla curiosità di conoscere i territori che la strada in costruzione avrebbe attraversato di lì a poco.

Questa dettagliata panoramica sottostante vuole essere un omaggio a chi, come lui, avrà la curiosità di chiedersi il nome dei luoghi che da quassù si possono ammirare.

 48 total views,  2 views today